Firewall e antivirus: qual è la differenza?

anti virus

Proteggere i dati è una priorità per tutte le aziende. Una protezione che deve essere garantita a due livelli: fisico e logico. Dal punto di vista della sicurezza logica, le best practice prevedono (anche) il ricorso ad appositi programmi e soluzioni software. Programmi e soluzioni software come antivirus e firewall (questi ultimi sono venduti anche sotto forma di appliance: hardware specifico che esegue l’applicativo di firewalling).

Spesso, però, soprattutto per i non esperti del settore, capita di fare confusione tra questi due sistemi, e di scegliere quindi la soluzione meno adatta per proteggere i dati aziendali. In realtà, c’è una marcata differenza tra antivirus e firewall ed è fondamentale conoscerla.

Antivirus
In informatica, un virus è un malware (malicious software, letteralmente “programma malevolo”) che “infetta” altri file del sistema e comincia a fare copie di se stesso. Come conseguenza, la macchina registra un calo di funzionalità e prestazioni, in quanto comporta uno spreco di RAM, CPU e spazio su disco fisso. A lungo andare, ne può risentire anche l’hardware.

Spesso abbreviato con la sigla AV, l’antivirus è un software che ha una duplice funzione:

Impedire che un virus possa entrare nel sistema e cominciare a duplicarsi;
Eliminare i programmi malevoli che hanno già infettato il sistema.
Per fare ciò, è importante che l’antivirus scelto si aggiorni di frequente, così da riconoscere e affrontare le possibili minacce.

Firewall
Come visto, un antivirus agisce nella macchiana, che può essere, ad esempio, un computer o un server. Invece, il firewall svolge, per certi versi, una funzione in parte simile ma a un livello diverso.

Firewall significa, letteralmente, “paratia antifuoco”. Si tratta di un elemento di difesa perimetrale di una rete informatica. In pratica, il firewall filtra il traffico tra una rete interna (o LAN, local area network, ad esempio la rete interna composta dai computer di un’azienda) e la rete esterna (che comprende, in buona sostanza, tutto internet).

Agendo da filtro tra il traffico in entrata e il traffico in uscita dalla rete interna alla rete esterna e viceversa, il firewall garantisce la sicurezza dell’intera LAN

Annunci sponsorizzati