Uovo di Pasqua più costoso al Mondo (solo di cioccolato e con gioielli) | Posti da Visitare, Notizie Incredibili, Fai Da Te, Curiosità, Immagini e Video Divertenti | Natifly

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo (solo di cioccolato e con gioielli)

| Seguici su:

Pochi giorni fa vi abbiamo raccontato dell’Uovo di Pasqua più grande del mondo con Argentina e Belgio che si giocano il Guinness dei Primati sul filo delle… migliaia di chili di cioccolato!

Oggi invece vi porteremo alla scoperta dell’Uovo di Pasqua più costoso al mondo, prendendo in esame sia le uova realizzate con solo coccolato e altri ingredienti comunque tutti commestibili, sia le uova che includono come decorazione anche gioielli e pietre preziose. Sono due prodotti diversi, ovviamente non paragonabili tra loro dato che l’impiego di gemme e diamanti innalza il prezzo a cifre folli da capogiro, dunque giusto analizzarli separatamente.

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo (solo di cioccolato)

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo solo di cioccolato

The Golden Speckled Egg, che tradotto letteralmente significa “L’Uovo macchiato d’oro”, è stato certificato e dunque inserito nel Libro dei Record, come l’Uovo di Pasqua esclusivamente di cioccolato più costoso al mondo.

La realizzazione di questa incredibile opera d’arte totalmente edibile è a mano di uno dei più grandi maître chocolatier al mondo, nominato per ben 5 anni il migliore del regno Unito, ovvero William Curley. Lui e lo staff di 7 pasticceri ai suoi ordini hanno impiegato ben 3 giorni per realizzarlo, lavorando senza sosta e miscelando sapientemente solo e soltanto gli ingredienti più speciali fatti arrivare da ogni angolo del globo: Cioccolato Amadei fatto con il cacao proveniente dalla regione di Chuao (Venezuela), caramello di Muscovado, cioccolata giapponese al wasabi, olio extravergine d’oliva italiano, qualche foglia d’oro commestibile e bacche di ginepro (tocco di sapore quest’ultimo molto amato in Inghilterra, basti pensare al Gin!).

William Curley ha preparato questo magnifico Uovo di Pasqua in occasione dell’asta di beneficenza organizzata in occasione della “Grande Caccia all’Uovo Fabergè” di Londra, una delle “cacce al tesoro” più famose al mondo (ben 200 uova nascoste in tutta la metropoli che le persone iscritte alla gara dovranno ritrovare).

Ad aggiudicarsi l’uovo è stato il sig. Cyrus Vandrevala, un investitore in campo di startup tecnologiche, pagandolo circa 8.500 euro.

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo (di cioccolato e diamanti)

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo di cioccolato e diamanti

Adesso saliamo di un gradino e vediamo quale è l’Uovo di Pasqua più costoso al mondo realizzato sempre con cioccolato e altri ottimi ingredienti di qualità, ma che fa uso anche di pietre preziose e in particolare di diamanti.

L’uovo in questione è in realtà un bellissimo Coniglio Pasquale, alto circa 40 centimetri, dal peso di 5 chilogrammi e lavorato fin nei minimi dettagli dal pluri-premiato Chef stellato Martin C., non nuovo ad imprese del genere.
Il tocco finale (e più costoso) alla sua opera sono i due occhi del coniglietto, per i quali sono stati impiegati due diamanti purissimi dal valore di 50.000 euro!

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo (solo di gioielli)

Uovo di Pasqua più costoso al Mondo solo di oro e gioieli

Arriviamo al capolinea di questa nostra rassegna sulle Uova di Pasqua più costose al Mondo con un esemplare realizzato solo con oro e gioielli. Niente cioccolato, zero gusto purtroppo, e un costo che potrebbe far venire le vertigini anche ai paperoni più facoltosi: si chiama Mirage, ha un guscio di 1000 diamanti (di cui 100 dal taglio unico e irripetibile) e un costo di molti milioni di euro!

Al suo interno, come tutte le Uova di Pasqua che si rispettino, un’altra preziosa sorpresa: un globo completamente in oro massiccio 18 carati che a sua volta, al suo interno, custodisce una stupenda colomba in cristallo.

Voi, tra queste 3 Uova, quale vi piacerebbe ricevere per la prossima Pasqua?

By continuing to use the site, you agree to the use of Privacy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close