Star Trail: foto incredibili che catturano il movimento delle stelle! | Posti da Visitare, Notizie Incredibili, Fai Da Te, Curiosità, Immagini e Video Divertenti | Natifly

Star Trail: foto incredibili che catturano il movimento delle stelle!

| Seguici su:

Lo Star Trail è una tecnica fotografica che si effettua in notturna e che utilizza una lunga esposizione per catturare il movimento delle stelle nel cielo (movimento apparente dovuto alla rotazione della Terra sul suo asse). Le fotografie mostrano il percorso di ogni stella secondo il tipo di fotografia che si vuole realizzare: come striature a effetto scia (Star Trail) o a stelle ferme (puntiformi); dalla sapiente combinazione di queste tecniche si riesce ad ottenere delle immagini veramente spettacolari!

(segue dopo la foto)

Star Trail: foto alle stelle nel cielo notturno

(foto Elena Dini)

Per ottenere questi risultati serve innanzi tutto una notte chiara e senza luna, un cavalletto stabile,  una fotocamera con ottica grandangolare, una batteria ben carica, una scheda di memoria capiente, e un intervallometro,  ovvero una funzionalità della fotocamera che serve ad effettuare in automatico gli scatti ad intervalli di tempo predeterminati oppure tramite l’utilizzo di un telecomando.

(segue dopo la foto)

Star Trail: foto incredibile di cascata di stelle

(foto Elena Dini)

Altro elemento importante per realizzare un ottimo Star Trail è Lightroom, un programma fotografico progettato per assistere i fotografi professionisti nel gestire grossi quantitativi di immagini.
Ci sono  elementi essenziali da sapere prima di iniziare ad effettuare questa tecnica: scelta del luogo, condizioni meteorologiche, posti lontani dall’inquinamento luminoso;  e per ottenere scie circolari è bene trovare un punto rivolto verso la Stella Polare.

(segue dopo la foto)

Star Trail: foto bellissima di cielo stellato con scie circolari

Possiamo quindi scegliere se fare un panorama notturno e quindi dedicarci ad un lungo star trail, oppure identificare un soggetto (es: un albero o una statua) e usare una lunghezza focale più lunga, restringendo così i tempi per uno star trail più evidente.
Esistono differenti modi di leggere la scia notturna delle stelle in base agli effetti finali che si vogliono ottenere.

I settaggi di base sono:

  • Tempi, compresi tra i 20-22 ed i 30-35 secondi, impostando scatto continuo.
  • Sensibilità ISO, valore che indica la sensibilità  data al sensore della fotocamera digitale e  la corretta scelta dell’Iso è una delle cose molto importanti per le sequenze Star Trail.
  • Messa a fuoco all’infinito in modo da inquadrare correttamente quello che l’ambiente ci mette a disposizione

(segue dopo la foto)

Star Trail: foto incredibile con filamenti di stelle nel cielo

Finiti tutti gli scatti, che dovrebbero essere intorno alle 200/250 immagini apparentemente uguali, verranno uniti con un sistema chiamato “merging”, in modo da ottenere un’unica immagine finale. Per procedere al montaggio esistono programmi che semplificano il lavoro oppure è possibile incollare le varie foto una sopra l’altra con la modalità “Solo Toni Chiari”, ma tutto questo è molto più difficile.

(segue dopo la foto)

star trail - un vortice di stelle

Il ritmo della nostra vita è completamente diverso da quello dei pianeti e dell’Universo  che hanno  tempistiche decisamente più lunghe rispetto a quelle dell’uomo.
Questi tempi  così lunghi non solo non sono percepibili a occhio nudo,  ma solo utilizzando queste tecniche riusciamo a godere delle spettacolari immagini che il cielo ci sa offrire.

Star Trail: foto incredibili che catturano il movimento delle stelle!

By continuing to use the site, you agree to the use of Privacy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close