L'incredibile dimostrazione di affetto di un condor per il suo salvatore | Posti da Visitare, Notizie Incredibili, Fai Da Te, Curiosità, Immagini e Video Divertenti | Natifly

L’incredibile dimostrazione di affetto di un condor per il suo salvatore

| Seguici su:

Spesso crediamo sia impossibile che un animale possa provare riconoscenza, o almeno nel senso come la intendiamo noi, ovvero un sentimento forte e indissolubile che non conosce limiti di spazio e di tempo. Se una persona ci salva la vita, la nostra riconoscenza verso di lei sarà eterna (per quanto possono essere eterne le cose umane).

Negli animali (e solo per quelli che riteniamo più intelligenti, come i mammiferi) siamo invece portati a credere che al massimo possa scaturire sul momento una certa qual forma di affetto, dovuta al fatto che l’animale percepisca un miglioramento fisico o la cessazione di un dolore… ma che poi questo fievole legame si spenga anche molto presto, per poi non averne più traccia dopo poco tempo. Eppure le cose non stanno così.

Già soltanto nei nostri articoli abbiamo visto come gli animali mantengano invece un ricordo ben chiaro di chi gli ha fatto del bene e la loro riconoscenza è duratura. Abbiamo esempi concreti e storie incredibili ma assolutamente reali che testimoniano questo, come il pinguino che nuota in solitaria per 8.000 km per incontrare chi gli ha salvato la vita, lo scoiattolo che non vuole più separarsi da chi lo ha curato o la volpe che gioisce felice alla vista del suo salvatore.

L’affetto di questo condor per il suo salvatore ha dell’incredibile!

Animali diversi, che però sono tutti accomunati da una dimostrazione evidente e incredibile di riconoscenza verso l’umano che ha prestato loro soccorso. E in questo caso è lo stesso. Un video commovente in cui un condor vuole letteralmente abbracciare con le sue ali immense il ragazzo che lo ha raccolto e gli ha curato la gamba rotta.

Il condor adesso sta bene ed è già completamente libero da un paio di mesi, ma nonostante questo, di tanto in tanto, torna a salutare affettuosamente il suo amico. Pian piano le visite si diraderanno fino a scomparire, come è giusto che sia per un animale selvaggio, ma il comportamento di questo uccello ha già davvero dello strabiliante!

By continuing to use the site, you agree to the use of Privacy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close