"’Ecco com’è morto Domenico’’. Arriva la perizia che smentisce le ricostruzioni precedenti. Una ricostruzione da horror... | Posti da Visitare, Notizie Incredibili, Fai Da Te, Curiosità, Immagini e Video Divertenti | Natifly

“’Ecco com’è morto Domenico’’. Arriva la perizia che smentisce le ricostruzioni precedenti. Una ricostruzione da horror…

| Seguici su:

E’ passato circa un anno dalla morte di Domenico Maurantonio, “caduto” in circostanze misteriose dalla finestra di quell’hotel di Milano . Ma una nuova perizia (di oltre tremila pagine) rivela una nuova  verità. Lo studente, originario di Padova, non sarebbe precipitato accidentalmente dalla finestra di un hotel mentre era a Milano in gita scolastica, ma sarebbe  stato ucciso.

I legali della famiglia del giovane  sono pronti a sostenere questa ipotesi e faranno di tutto per riaprire il caso. Al quinto piano dell’hotel, quella notte qualcuno teneva Domenico a testa in giù nel vuoto, fino alla caduta fatale. Con una mano il ragazzo toccò  il muro esterno della struttura alberghiera, questa la prova decisiva secondo gli avvocati.

A quanto pare le indagini dei legali sono partite proprio da quell’indizio, con delle impronte che testimonierebbero il successivo spostamento del corpo. Per ora è rimasto inascoltato l’appello dei genitori ai compagni che, ahimè, continuano a tacere senza dare spiegazioni.

(Continua a leggere dopo la foto)

domenico murantonio, morto in circostanze misteriose
La ricostruzione fatta dai compagni

Domenico  alloggiava nella stanza numero 516 dell’hotel Leonardo Da Vinci insieme a  due compagni. Verso mezzanotte  uno dei tre giovani decide di uscire per buttare la spazzatura prodotta, dopo avere bevuto birra e mangiato pizza.

Alle ore 1:30 Domenico è ancora nella stanza, vivo. La gita  era stata intensa: durante la giornata i ragazzi avevano visitato  la mostra “Triennale”. I tre consumano un po’ di liquore alla prugna, ma  in quantità contenuta. Alle 3:00 circa i tre escono e si siedono sui gradini fuori dall’albergo. Ultima testimonianza alle 3:30 circa: Domenico ha scattato una foto col cellulare e la posta su WhatsApp. 

(Continua a leggere dopo la foto)

domenico murantonio

Alle 4:30 circa,si unisce un quarto compagno che decide di trattenersi a dormire nella 516. Ma alle 6:30 Domenico non c’è più. Nessuno dei tre amici si è accorto di nulla: per la perizia la  sua uscita è collocabile in un orario compreso tra le 4:30 e le 6:30.

domenico murantonio con il suo pappagallo

Al risveglio i tre notano qualcosa di strano. Domenico Maurantonio non c’è ma ha lasciato misteriosamente in stanza le scarpe, il cellulare e soprattutto gli indispensabili occhiali da vista. I giovani escono per cercarlo e notano delle feci davanti all’ascensore. Poco dopo verrà ritrovato il cadavere senza vita del povero ragazzo

 

By continuing to use the site, you agree to the use of Privacy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close