5 città splendide da visitare in Italia in un giorno | Posti da Visitare, Notizie Incredibili, Fai Da Te, Curiosità, Immagini e Video Divertenti | Natifly

5 città splendide da visitare in Italia in un giorno

| Seguici su:

Siamo nel pieno dell’esplosione primaverile; le giornate , nelle ore centrali, sono assolate e già abbastanza calde, ottimali per girellare a piedi leggeri, con indumenti fini, pantaloncini corti e magliettina. Per la sera basta una felpa o un maglioncino “di scorta” per coprirsi dal fresco e dall’umidità nel dopocena.

Muoversi leggeri e liberi nei centri delle città ti fa apprezzare di più anche le cose belle che si hanno intorno: basta una bottiglietta d’acqua e un buon gelato per merenda per arrivare fino a sera, magari con una sosta riposante all’ombra degli alberi di qualche bel parco verde e fiorito.

In Italia, fortunatamente, ma come anche nel resto del vecchio continente, il territorio è disseminato di posti belli da visitare, borghi medioevali incantevoli e piccoli paesi di mare; ma anche le città, anche addirittura le “grandi” metropoli più popolose (Milano, Roma, Napoli), sono tutte a “misura d’uomo”, facilmente visitabili anche a piedi, soprattutto se prendiamo in considerazione i centri storici, che poi sono il cuore urbano più ambito da tutti i turisti.

Ovvio però che per visitare accuratamente a piedi città molto grandi non basta neanche un weekend, tante sono le opere d’arte, i monumenti, i musei, i resti archeologici e le architetture da vedere; per quelle di media grandezza forse 2 giorni potrebbero bastare, ma noi oggi, in questo articolo, vogliamo illustrarvi quelle città che è possibile visitare in un solo giorno, quando appunto il tempo è poco, ma, come vedrete, sufficiente per scoprire piccoli gioielli urbani del nostro Bel Paese.

5 città splendide da visitare in Italia in un giorno

Belluno (Veneto, circa 35.000 abitanti)

Belluno, piccola città d'Italia da visitare

Una piccola città di cui si sente poco parlare, in una posizione splendida, arroccata sulle rocce che si affacciano sul fiume Piave e incorniciata sullo sfondo dalle cime ardite delle Alpi. Non è assolutamente una città caotica, tutt’altro, e in un solo giorno la si può praticamente girare tutta a piedi, ammirandone soprattutto il centro storico abbellito di palazzi rinascimentali, chiese e un’architettura in generale molto armoniosa e bella da vedere.

Ravenna (Emilia-Romagna, circa 159.000 abitanti)

Ravenna, piccola città d'Italia da visitare

Ravenna è sicuramente una della città d’arte più belle d’Italia: basti pensare che dal 1996 è stata inserita nei Siti Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO. La città dista circa 8 chilometri dal Mare Adriatico ed è collegata ad esso dal Canale Candiano che, soprattutto negli ultimi anni, ha dato nuova linfa vitale a tutto il territorio. Il centro storico è spettacolare, da gustare a piedi lentamente in una giornata di immersione nei mosaici Bizantini che arricchiscono gli interni di chiese e cattedrali. E’ la città dove si trova la tomba del sommo poeta Dante Alighieri e tantissimi altri (Oscar Wilde, Lord Byron, Herman Hesse, Eugenio Monyale) ne hanno decantato la bellezza.

Pistoia (Toscana, circa 90.000 abitanti)

Pistoia, piccola città d'Italia da visitare

Città stupenda della Toscana spessissimo trascurata in favore delle più rinomate Siena, Firenze, Lucca e Pisa, Pistoia offre al turista un centro storico di primaria importanza e bellezza, da far certamente concorrenza alle altre già citate, ricco di pregevoli monumenti e palazzi romanici e rinascimentali (in particolare chiese) e soprattutto con una delle più suggestive piazze d’Italia, ovvero Piazza del Duomo, dove si corre anche il Palio dell’Orsa (25 Luglio). Con a disposizione una giornata, dalla mattina alla sera, si può praticamente vedere tutto il centro, ma se amate un andamento più lento e rilassato, ecco alcune cose assolutamente da non perdere: Cattedrale di San Zeno (e Campanile), Battistero, Ospedale del Ceppo e Pistoia Sotterranea, Piazza della Sala, Museo Marino Marini.

Orvieto (Provincia di Terni, Umbria, circa 20.000 abitanti)

Orvieto, piccola città d'Italia da visitare

Facciamo un’eccezione alle città che fanno provincia e vi proponiamo la splendida Orvieto, nell’altrettanto splendida e lussureggiante regione Umbria. Si erge sulla valle del fiume Paglia, su delle rocce di tufo che fungono da basamento, tra le dolci colline umbre, e la sua bellezza è dovuta alle civiltà che dall’antichità ad oggi l’hanno vissuta (Etruschi, Romani, Goti, Bizantini, Longobardi, Stato Pontificio), lasciandole ogni volta in eredità architetture, cattedrali, chiese, palazzi e altre stupende architetture. Una giornata ad Orvieto è un tuffo nella storia, e come tale, non potete mancare di visitare la città sotterranea scavata nel tufo con il pozzo di San Patrizio. Apprezzerete sicuramente molto anche l’enogastronomia con i piatti e i vini locali.
Inoltre Orvieto dista appena 20 chilometri dalla splendida e romantica Civita di Bagnoregio, definita “la città che muore” per il suo essere stata edificata su delle rocce tufacee che si stanno lentamente sgretolando… Ma in realtà tutt’altro che abbandonata e valevole davvero di una visita!

Ragusa (Sicilia, circa 75.000 abitanti)

Ragusa, piccola città d'Italia da visitare

Ragusa, una delle provincie più a sud d’Italia e nota anche come “città dei tre ponti”, è una città veramente bella, che si snoda lungo una collina (a 500 metri s.l.m.) con palazzi Settecenteschi di architettura barocca veramente mozzafiato e per questo iscritta dall’UNESCO nei Siti Patrimonio dell’Umanità.
La storia di questa città, data anche la sua posizione al centro del Mediterraneo, vicina al mare e con un clima favorevole per tutto l’anno, attesta presenze umane sin dal Neolitico e poi, su su, tutte le civiltà del Mediterraneo l’hanno attraversata, lasciando sul territorio urbano delle testimonianze incredibili! Con una sola giornata a disposizione, Ragusa è certamente una città da visitare, ricca di storia e di fascino; su tutti vi ricordiamo: la Cattedrale di San Giovanni Battista, il Duomo di San Giorgio, la Chiesa di Santa Maia dell’Itria (e tante altre), Palazzo Zacco e il Castello di Donnafugata.

Ecco, queste sono le nostre cinque proposte, da nord a sud, per godervi la visita a una bella città avendo a disposizione un solo giorno, anche per un break all’interno di un viaggio più lungo, oppure per un’alternativa alle montagne e al mare se il meteo non è troppo clemente.

By continuing to use the site, you agree to the use of Privacy. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close